!!! FLASH NEWS !!!

Proteggere i file dalla cancellazione accidentale

Scopri come utilizzare le funzionalità di Windows 10 per mantenere al sicuro i tuoi documenti importanti da modifiche o cancellazioni involontarie. Ti basta un minuto e non c'è nulla da installare!

Proteggere i file dalla cancellazione accidentale

Apri, chiudi, copia, incolla, salva, modifica e condividi. Negli nostri uffici queste operazioni vengono svolte ogni giorno da milioni di impiegati e, chi per lavoro ha a che fare quotidianamente con decine o addirittura centinaia di file, sa bene quanto sia facile cancellarne accidentalmente qualcuno di importante dal proprio hard disk.

Prova a pensare per esempio quanto può essere banale, facendo pulizia tra le cartelle per recuperare spazio sul disco fisso, eliminare assieme ai file i non più necessari, anche qualche documento in realtà di vitale importanza.

Purtroppo non tutti sono abituati a fare backup regolari dei propri file e, anche se esistono in Rete una miriade di programmi per il recupero di dati smarriti, come si suol dire, prevenire è meglio che curare.

A questo punto ecco che risulta molto più efficace adottare una procedura in grado di impedire ai documenti importanti di essere modificati, sovrascritti o addirittura cancellati definitivamente.

Per fortuna queste operazioni risultano essere estremamente semplici da eseguire e, essendo tutte funzionalità offerte da Windows 10, non è nemmeno necessario installare software aggiuntivi. Tutto ciò che dovrai fare è accedere alle proprietà di un file e modificare qualche opzione perché questo diventi inaccessibile, ma comunque consultabile e con la possibilità di crearne delle copie.

Vediamo quindi come proteggere i file dalla cancellazione accidentale utilizzando gli strumenti integrati di Windows 10.

Proteggere i file dalla cancellazione accidentale

Per prima cosa apri Esplora file premendo sulla tastiera i tasti WIN + E ed identifica il documento che desideri proteggere dalla cancellazione accidentale o dalla modifica. Selezionalo, cliccaci sopra con il tasto destro del mouse e, dal menù contestuale che si apre, scegli la voce Proprietà.

Proteggere i file dalla cancellazione accidentale

Un primo passo verso la protezione del documento lo puoi fare rendendolo non modificabile, ma solamente consultabile. Per eseguire questa operazione, nella sezione Generale del pannello delle Proprietà del file appena aperto, spunta la casella Sola lettura che trovi sul fondo. Conferma quindi con Applica.

Proteggere i file dalla cancellazione accidentale

Passiamo ora alla sezione Sicurezza cliccando il relativo pannello nella parte alta della finestra. Seleziona quindi Modifica e, nella nuova finestrella che si apre, scegli il nome del tuo account (o quello al quale vuoi bloccare la possibilità di modificare il file) e spunta la casella Scrittura nella colonna Nega. Conferma infine l’operazione con Applica e .

Proteggere i file dalla cancellazione accidentale Proteggere i file dalla cancellazione accidentale Proteggere i file dalla cancellazione accidentale

Ecco fatto, puoi tranquillamente chiudere le finestre aperte con la certezza che d’ora in avanti non sarà possibile apportare più alcuna modifica al file a meno che non ne venga salvata una nuova copia, mentre ogni tentativo di eliminazione verrà immediatamente bloccato con un avviso di sicurezza.

Proteggere i file dalla cancellazione accidentale Proteggere i file dalla cancellazione accidentale

Ottimo, ti senti un po’ più tranquillo ora che sai come proteggere i file dalla cancellazione accidentale? E non dimenticarti di iscriverti alla mia Newsletter (form sul fondo) o al mio Feed RSS per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli pubblicati.




TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTAMI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

Ti consiglio anche…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: