Ultimi Articoli

Ripristinare il funzionamento del menu Start di Windows 10 con il tool ufficiale Microsoft

Il menu start di Windows 10 fa i capricci? Si sono verificati degli errori che impediscono di cliccare gli elementi? Con l'apposito tool messo a disposizione da Microsoft risolvi tutti i problemi semplicemente con un click

Ripristinare il funzionamento del menu Start di Windows 10
Condivisioni

Nonostante se ne discuta ormai da oltre un anno, ancora oggi molti utenti lamentano dei malfunzionamenti del nuovo menu Start di Windows 10. In questo nostro precedente articolo abbiamo descritto 3 metodi per ripristinare il menu start bloccato o che non si apre in Windows 10, ma nel frattempo anche la stessa Microsoft non è certo rimasta a girarsi i pollici.

Esiste infatti finalmente un tool sviluppato appositamente da Microsoft che sembrerebbe riuscire a risolvere definitivamente e ufficialmente i classici problemi legati al nuovo menu Start di Windows 10 e all’impossibilità di avviare l’assistente vocale Cortana.

Se quindi anche il vostro menu Start di Windows 10 fa i capricci o vi si sono presentati dei errori che non vi consentono di cliccare gli elementi, provate a ripristinate il corretto funzionamento con lo strumento ufficiale Microsoft di risoluzione dei problemi del menu Start (Start menu troubleshooter).

Ripristinare il funzionamento del menu Start di Windows 10 con il tool ufficiale Microsoft

Per prima cosa aprite il browser e collegatevi a questo link per avviare direttamente il download dello strumento ufficiale Microsoft di risoluzione dei problemi del menu Start. Il programma non richiede alcuna installazione, quindi, una volta avviato, sarà possibile visualizzare direttamente la sua schermata iniziale.

start-menu-troubleshooter-1

Ora cliccate su Avanzate in basso a sinistra e, nella schermata seguente, togliete la spunta dalla casella Esegui operazioni di ripristino automaticamente, quindi cliccate su Avanti.

A questo punto verrà eseguita la scansione del menu Start alla ricerca di eventuali errori.

start-menu-troubleshooter-ripristino-automatico
start-menu-troubleshooter-rilevamento-problemi

Al termine della scansione sarà possibile andare ad applicare le dovute correzioni ai problemi rilevati dal tool. Per accedere al report del programma cliccate sulla voce Visualizza informazioni dettagliate. Da qui potrete visionare tutti i problemi e le correzioni effettuate.

start-menu-troubleshooter-info-dettagliate
start-menu-troubleshooter-rapporto

Ecco fatto. Ricordo inoltre che se non doveste aver successo con l’impiego del tool ufficiale Microsoft per la risoluzione dei problemi legati al menu Start di Windows 10, potete sempre provare uno dei tre metodi descritti passo passo in questo nostro articolo.

Con la speranza di aver ripristinato il funzionamento del menu Start di Windows 10 a molti dei nostri lettori, rinnovo a tutti l’invito ad iscrivervi alla nostra Newsletter o al nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

Condivisioni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Translate »