!!! FLASH NEWS !!!

Vivaldi, il browser completo di tutte le funzioni che desideri

Utilizzando il giusto browser potete navigare in Inernet senza difficoltà e con tutte le funzionalità che avete sempre sognato. Scopriamo insieme Vivaldi, il browser completo di tutte le funzioni che desideri.

Vivaldi, il browser completo di tutte le funzioni che desideri
Condivisioni

Quando parliamo di browser, i primi nomi a venirci in mente sono ovviamente gli ormai famosi Internet Explorer, Chrome, Firefox, Opera e magari anche l’ultimo nato Microsoft Edge. Il browser è in assoluto uno dei software più utilizzati al mondo, chiunque per visionare una pagina web ne ha bisogno, ma è anche vero che in ogni browser esistono caratteristiche che lo contraddistinguono e che lo rendono più o meno adatto alle nostre esigenze personali.

Capita infatti molto spesso di non riuscire a trovare un browser che faccia davvero completamente a caso nostro, non sarebbe bello riuscire ad integrare solo il meglio di ogni software di navigazione tutto in un unico browser? Indubbiamente si, questo browser esiste e si chiama Vivaldi, il browser completo di tutte le funzioni che desideri.

Vivaldi, oltre ad essere facilmente personalizzabile, integra tutta una serie di funzionalità che rendono la navigazione più semplice ed immediata, come ad esempio la possibilità di archiviare porzioni di testo e salvarle come note o creare gruppi di schede per una migliore organizzazione. Impariamo a conoscerlo insieme!

Vivaldi, il browser completo di tutte le funzioni che desideri

Potete ottenere Vivaldi scaricandolo direttamente dal sito del produttore a questo link. Al termine del download eseguite il file scaricato e procedete all’installazione cliccando su Accept and Install, attendete qualche istante e vi troverete di fronte alla schermata di benvenuto del nuovo browser.

Vivaldi 1
Vivaldi 2

A questo punto scegliete l’interfaccia grafica che più vi attira cliccando su una delle immagini nei quadretti ed andate al passo successivo per la scelta della posizione della barra delle schede cliccando sull’apposito pulsante. Una volta scelta la posizione della barra delle schede, passate allo step successivo per selezionare un’immagine per la pagina di avvio, cliccate su quella che vi attrae di più e terminate la procedura cliccando su Fatto. Inizia a navigare!

Vivaldi 3
Vivaldi 4
Vivaldi 5

Come dicevamo poco fa, Vivaldi è in grado di archiviare porzioni di testo e salvarle come note, per farlo vi basterà selezionare la parte di testo che vi interessa, cliccarci sopra con il tasto destro del mouse e scegliere, dal menù a tendina, la voce Aggiungi la selezione come nuova nota. E’ possibile accedere alle note salvate attraverso l’apposita sezione Note nel pannello a sinistra.

Vivaldi 6
Vivaldi 7

Un’altra funzione molto utile in Vivaldi browser, è la possibilità di ibernare una scheda singola o addirittura tutte quelle aperte tranne quella in uso. Questa funzionalità permette di liberare spazio nella memoria occupata dal browser al fine di ottenere maggiori prestazioni. Per farlo vi basterà cliccare con il pulsante destro del mouse sul tab di una scheda aperta e selezionare, dal menù a tendina, o l’opzione Iberna scheda, oppure l’opzione Iberna schede in secondo piano.

Vivaldi 8
Vivaldi 9

Se invece desiderate liberare spazio nella barra in alto perché avete aperto molte schede contemporaneamente, potete sfruttare la funzione di raggruppamento schede. Per creare i gruppi basta cliccare sul tab di ogni scheda e trascinarlo su quello di un’altra. Scorrendo con il puntatore del mouse sul tab del gruppo vedrete comparire le miniature delle schede contenute e potrete cliccare su quella da visualizzare.

Vivaldi 10

Un’ultima funzionalità degna di nota che vogliamo farvi notare, è la possibilità di salvare le sessioni di navigazione con tutte le relative schede aperte per poterle riaprire in un secondo momento. Per farlo dovete aprire il menù File cliccando sul logo di Vivaldi in alto a sinistra, scegliere l’opzione Salva le schede aperte come sessione, assegnarle un nome e concludere con Salva. Per poi riaprire le sessioni salvate, tornate su File e questa volta selezionate dal menù la voce Apri sessione salvata, scegliete quella desiderata e confermate con Apri.

Vivaldi 11
Vivaldi 13
Vivaldi 12
Vivaldi 14

Concludiamo la presentazione di Vivaldi facendovi notare la possibilità di installare un’infinità di plugin ed estensioni che, una volta integrate con il browser, permettono di ampliarne le funzionalità, aggiungendo nuove caratteristiche o modificando quelle esistenti. Per ricercare ed aggiungere nuove estensioni, accedete al menù Strumenti cliccando sul logo di Vivaldi in alto a sinistra e selezionate la voce Estensioni (in alternativa premete sulla tastiera i tasti Ctrl + Maiusc + E). Al primo accesso alla sezione non troverete ovviamente nessuna estensione installata, ma potrete notare che per aggiungerne vi basterà collegarvi allo store di Chrome, infatti Vivaldi è perfettamente compatibile con tutte le estensioni ed i plugin di Google Chrome!

Fantastico, cosa ne pensate quindi di Vivaldi, il browser completo di tutte le funzioni che desideri? Provate quindi questa nuova esperienza di navigazione e non dimenticatevi di iscrivervi alla nostra Newsletter o al nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli publicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

 

Condivisioni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*