!!! FLASH NEWS !!!

SilverStone TS06: rendi il tuo notebook il 400% più veloce e recupera hard disk e lettore ottico

I dischi SSD costano sempre meno. Ecco il trucco per installarli su qualsiasi Notebook recuperando il vecchio hard disk come unità di archiviazione integrata secondaria ed il lettore DVD collegandolo ad una porta USB

SilverStone TS06
Condivisioni

Ormai è un dato di fatto che la tecnologia si evolve talmente velocemente da rendere oggettivamente impossibile rimanere al passo con tutte le novità che si susseguono una dietro l’altra. Uno dei prodotti informatici che tende invece ad andare un po’ contro corrente rispetto a questa affermazione, sembra  essere l’hard disk.

Se osserviamo bene lo sviluppo tecnologico avuto in tutti questi anni dagli hard disk, possiamo notare che, nonostante la loro capacità di archiviazione sia gradualmente aumentata, le prestazioni in fatto di velocità siano invece rimaste invariate fino all’avvento delle unità SSD, dispositivi in grado di memorizzare i dati non più sui classici dischi magnetici utilizzati dai comuni hard disk, ma in celle di memoria la cui velocità di accesso sia in lettura che in scrittura risultano essere di gran lunga superiori.

Oggi è oltretutto possibile acquistare dischi SSD da 128Gb (dimensione più che sufficiente per memorizzare sia il sistema operativo, che tutti i software di utilizzo comune) con una spesa inferiore ai 50 euro, o addirittura meno andando alla ricerca di un usato.

La sostituzione del vostro vecchio hard disk con una nuova unità SSD potrebbe quindi ridare un po’ di vigore al vostro PC ed assicurare prestazioni ancora adeguate per l’utilizzo della maggior parte dei software di utilizzo medio quotidiano.

E del vecchio hard disk che ne facciamo? Una buona soluzione di riciclo potrebbe essere riutilizzarlo come archivio secondario, dove poter memorizzare magari tutti i file più ingombranti come video o album fotografici.

La spesa è irrisoria

Su un PC desktop, eseguire questa operazione non comporta particolari difficoltà, in quanto lo spazio a disposizione risulta solitamente essere sufficiente per installare più dischi, ma sui notebook? Ovviamente in questo caso l’installazione di una nuova unità SSD comporta inevitabilmente la rimozione del vecchio hard disk. A meno che non si decida di utilizzare il nuovo SilverStone TS06, un kit dal costo di una trentina di euro, composto da un box in grado di accogliere al suo interno il drive ottico del notebook, raramente utilizzato, e trasformarlo in un pratico drive ottico esterno, e allo stesso tempo lo spazio lasciato vuoto dal lettore ottico può essere riutilizzato grazie ad un adattatore che permette l’installazione del vecchio hard disk, aumentando così la capacità di archiviazione.

La procedura di installazione risulta essere davvero molto semplice e alla portata di tutti. Una volta sostituito il vecchio hard disk all’interno del notebook con la nuova unità SSD, sarà sufficiente estrarre il lettore ottico, sganciare la sua mascherina, agganciarla all’adattatore SilverStone, fissare il vecchio hard disk ed inserire il tutto nel vano del drive ottico del notebook.

SilverStone TS06

Per quanto riguarda invece il drive ottico, non dovrete far altro che fissarlo all’apposito accessorio a corredo del SilverStone TS06 e potrete quindi riutilizzarlo quando vorrete collegandolo semplicemente ad una porta USB libera. Niente male come soluzione, che ne dite?

Potete acquistare il kit SilverStone TS06 direttamente a questo link, e non dimenticate di iscrivervi alla nostra Newsletter o al nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

 

Condivisioni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*