Ultimi Articoli

Come rubare le password delle email

Vediamo come rubare le password delle email sia davvero un'operazione molto molto semplice e rapida

rubare le password delle email
Condivisioni

Che succede? Hai forse intenzione di rubare le password delle email a qualcuno o l’hai semplicemente dimenticata e ti serve recuperarla? Beh, in ogni caso la bella notizia è che ti trovi proprio nel posto giusto. Tutto iniziò nel lontano 1971 quando Ray Tomlinson installò su ARPANET un sistema in grado di scambiare messaggi fra varie università, da allora, nella vita quotidiana di ogni internauta, la posta elettronica è diventata uno degli strumenti più importanti per la gestione quotidiana. Nelle email vengono custoditi dati sensibili di ogni genere, come documenti di lavoro, conversazioni private e molto altro, per questo motivo è fondamentale cercare di tenerle al sicuro da eventuali attacchi di malintenzionati, dato che, come vedremo in questo articolo, rubare le password delle email è davvero un gioco da ragazzi!

Per farlo andremo ad utilizzare un semplicissimo programma: Mail PassView. Per ottenerlo potete o scaricarlo dal sito ufficiale, o eventualmente farlo dai server Mega riservati ai nostri lettori, già in lingua italiana, a questo link.

Mail PassView è in grado di recuperare le password di moltissimi account email come Outlook Express, Microsoft Outlook 2000/2002/2003/2007/2010/2013/2016, Windows Mail, Windows Live Mail, IncrediMail, Eudora, Netscape 6.x/7.x, Mozilla Thunderbird, Group Mail Free, Yahoo! Mail (se la password è salvata nell’applicazione Yahoo! Messenger), Hotmail/MSN mail ( se la password è salvata nell’applicazione MSN/Windows/Live Messenger) e Gmail ( se la password è salvata nelle applicazioni Gmail Notifier, Google Desktop o Google Talk).

Una volta avviato Mail PassView facendo doppio click sull’eseguibile mailpv.exe appena scaricato, vedrete comparire a monitor una finestra contenente l’elenco di tutti gli account con i relativi dati, compresi nome utente e password. E’ possibile anche salvare in un documento di testo i dati relativi agli account desiderati, per farlo vi basterà selezionarli manualmente uno ad uno tenendo premuto il tasto CTRL (o tutti contemporaneamente premendo i tasti CTRL-A) e salvarli premendo i tasti CTRL-S, scegliendo un percorso di destinazione.

rubare le password delle email

E’ stato semplice no? Ecco fatto, oggi abbiamo visto come rubare le password delle email sia davvero un’operazione molto molto semplice e rapida, quindi mi raccomando, fate sempre molta attenzione a chi mette le mani sul vostro computer, in pochi secondi si possono fare molte più cose di ciò che probabilmente immaginate.

Rinnovo come sempre a tutti l’invito ad iscrivervi alla nostra Newsletter o a nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTAMI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK  😉

Condivisioni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Translate »