!!! FLASH NEWS !!!

Microsoft House: nuova sede milanese Microsoft aperta al pubblico

Siamo entrati in Microsoft House, la meravigliosa nuova sede milanese di Microsoft per vedere e toccare con mano il futuro. Ecco quello che abbiamo trovato!

Microsoft House
Condivisioni

Non è durata molto la permanenza della sede di Microsoft Italia a Peschiera Borromeo, da febbraio infatti la possiamo trovare proprio in centro a Milano, affiancata alla nuova Fondazione Feltrinelli.

Per Microsoft questa volta si tratta di un netto cambio di filosofia, passando da una sede piuttosto isolata e poco visibile, ad un vero e proprio mega palazzo a sei piani con 832 vetrate, pronto a mostrare, giorno e notte, tutto ciò che accade in quello che sembra poter diventare il nuovo punto focale dell’innovazione italiana.

Tecnologia per tutti

Chiunque può entrare nella nuova Microsoft House situata in via Pasubio 21 e godersi le migliori tecnologie offerte da Casa Redmond, con Xbox One e postazioni PC con videogame inclusi, dalle 10 alle 19 di ogni giorno della settimana.

Ovviamente l’accesso al pubblico non è consentito in proprio tutti i piani, ma anche quelli riservati ai dipendenti, collaboratori e clienti dimostrano una certa apertura a questa filosofia Open, tanto che nessuno, nemmeno l’Amministratore Delegato Carlo Purassanta, ha in effetti un ufficio proprio. Praticamente ci si siede dove capita, che sia una postazione libera o un divano… li ci si siede e si inizia a lavorare.

E se c’è bisogno di particolare concentrazione? Nessun problema, esistono anche diverse salette insonorizzate pronte ad offrire tutta la tranquillità necessaria.

Tutte le sale riunioni sono completamente gestibili tramite Cortana, l’assistente vocale di Microsoft. Occorre proiettare delle slide? Detto fatto, basta chiedere a Cortana ed ecco che, automaticamente, porte e vetri si oscurano, scende il pannello e si attiva il proiettore. Non male ah? E non finisce qui, anche il caffè si ordina a Cortana che, riconoscendo la voce, chiederà se lo si desidera come al solito oppure con qualche variante, incredibile!

Microsoft House
Microsoft House
Microsoft House

Tutti a scuola da Microsoft

Con tutta questa tecnologia non ci stupiamo della presenza al piano terra di una classe completamente digitale. Un’aula con oltre venti postazioni dotate di Tablet Surface e lavagne interattive, dove studenti e docenti, prenotando gratuitamente tramite il sito Microsoft, possono apprendere e sperimentare attraverso tecnologie come quella di Minecraft.

Non poteva poi mancare uno spazio dedicato ai clienti. Si trova al primo piano, nel Microsoft Technology Center e, più che un luogo di meeting aziendali, vuole essere un centro dove startup, imprenditori e realtà innovative, possano interagire e collaborare, sfruttando le sale e l’area congressi.

Microsoft House
Microsoft House
Microsoft House

La casa dell’hi-tech

Il tocco di classe lo troviamo al quinto piano: The Loft. Si tratta di un lussuoso appartamento ipertecnologico, con soffitto a parete, vetrate da qui godersi splendide viste su Milano e tanto verde.

Questa location viene ovviamente riservata agli eventi più esclusivi e, grazie alla spaziosa cucina che ospita, spesso si organizzano pranzi, cene e banchetti a firma dei migliori chef.

Con un investimento iniziale di circa dieci milioni di euro ed un costo annuo di mantenimento praticamente pari, la Microsoft House rappresenta indubbiamente per Microsoft una scelta audace e ragguardevole, mettendola in primo piano sotto i riflettori delle altre divisioni europee e mondiali.

Microsoft House
Microsoft House
Microsoft House

Le aspettative per questi 7.500 metri quadrati ora sono molto elevate. È lo stesso Purassanta a parlare di una previsione di ricevimenti pari a 200.000 visitatori, 10.000 professionisti, 4.000 studenti e 1.000 operatori scolastici per questo 2017 ed un ulteriore gran aumento per l’anno a venire, anche sul versante delle Onlus, con le quali Microsoft collabora ormai da tempo e che sembra voler supportare ancora più intensamente.

Se quindi siete dalle parti di Milano, non vi rimane che fare un salto in via Pasubio 21 ed imparare a conoscere sotto una nuova prospettiva questo colosso americano, che probabilmente finora veniva visto da molti solo come un’entità astratta ed inesplorabile, ma che da oggi non è più così.

E come sempre non dimenticate di iscrivervi alla nostra Newsletter (form sul fondo)o al nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

Condivisioni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*