Ultimi Articoli

I 5 migliori Tool per la comunicazione online

Scopriamo insieme quali sono i 5 migliori Tool per la comunicazione online che negli ultimi anni hanno tenuto in contatto milioni di persone.

Condivisioni

Viviamo nell’era dell’informazione: oggi più che mai comunicare con gli altri è qualcosa di estremamente semplice ed immediato. Grazie alle moderne tecnologie ed agli strumenti di Internet, disponiamo di una grandissima quantità di alternative per metterci in contatto anche con persone distanti migliaia e migliaia di chilometri.

Insomma, oggi rimanere in contatto è qualcosa di assolutamente semplice.
Ciò che invece può essere particolarmente complicato è scegliere il giusto metodo per relazionarsi con gli altri sulla rete…
Quali sono gli strumenti di comunicazione online più usati ed efficaci? Dai moderni social fino ai software che sfruttano la tecnologia voip, passando per app di messaggistica istantanea e le “sempreverdi” chatroom: ecco quelli che, a nostro avviso, sono i migliori siti e tool per la comunicazione digitale.

I 5 migliori Tool per la comunicazione online

C’era un tempo in cui la gente non si preoccupava del numero di “mi piace” ricevuti sul post di denuncia o sulla propria foto del profilo. C’era un tempo in cui ognuno di noi aveva al massimo una decina di amici e non migliaia. C’era un tempo in cui i selfie si chiamavano ancora autoscatti… Sembra incredibile ma è proprio cosi!
Dalla seconda metà degli anni 2000 la storia della comunicazione online è stata letteralmente stravolta dall’avvento di Facebook: “The Social Network”.
La “Creatura” di Zuckerberg oggi è sinonimo di vita online. Tutte le nostre esistenze sono state trapiantate in questo enorme spaccato sociale che, volenti o nolenti, è diventato il principale mezzo di comunicazione e di relazionamento fra le persone. FB non ha bisogno di presentazioni. Chiunque ha un account attivo: giovani e meno giovani, studenti, impiegati e dirigenti, calciatori e veline, attori del cinema e scrittori letterari. Il funzionamento è piuttosto semplice ed intuitivo. Su Facebook è possibile condividere interessi e passioni ed interagire con gli altri commentando post e fotografie.
Negli anni, FB ha saputo innovarsi e reinventarsi prendendo spunto anche dai “competitors”. Ad esempio sono stati introdotti gli Hashtag (originariamente caratteristica distintiva di Twitter) ed è stata attribuita una maggiore importanza ai video (ostacolando in parte il colosso Youtube). Oggi le campagne di promozione su Facebook, sono per le aziende uno dei mezzi pubblicitari più efficaci.

I 5 migliori Tool per la comunicazione online

Skype è stata una manna dal cielo per tutti quelli che vivono lontani dai propri familiari. Le video chiamate hanno permesso a persone distanti tra loro migliaia di Km di sentirsi vicini vicini.
Vostra suocera vive all’estero? Grazie a Skype avrete l’impressione di ospitarla nel vostro salotto 365 giorni l’anno. Forse il progresso tecnologico non porta esclusivamente vantaggi… 😆
Il Software è nato nel 2002 dalle menti di Niklas Zennström e Janus Friis. Nell’arco degli anni la società è stata venduta più volte ed al momento appartiene alla Microsoft.
Skype fa uso del protocollo VoIP per trasmettere le chiamate di milioni di utenti. Il servizio gratuito consente chiamate audio-video ma anche scambio di messaggi di testo e file, fra dispositivi connessi ad internet. Acquistando dei “crediti” è possibile accedere alle funzionalità del pacchetto SkypeOut, che permette le chiamate audio verso i telefoni fissi ad un prezzo parecchio concorrenziale (soprattutto se paragonate alle tariffe verso l’estero delle principali compagnie telefoniche).

I 5 migliori Tool per la comunicazione online

Chi dice che le vecchie chat room sono morte e sepolte? Contrariamente a quanto si possa pensare molte sono ancora attive e frequentate! Questo perché continuano ad offrire una specifica tipologia di intrattenimento ad un pubblico di persone ben definito. La storica chat gratis Echat ne è un esempio perfetto: grafica intuitiva ed user-friendly, nessuna registrazione e nessun pagamento. Praticamente l’eden per internauti smanettoni, nerd con problemi di autostima e ragazzini arrapati.
Echat è una classica chat IRC che fa dell’immediatezza la sua principale caratteristica. Si presenta con una veste grafica accattivante capace di guidare l’utente verso l’accesso in chat. Una volta entrati nella room ci si ritrova una classica schermata con la discussione live nella porzione centrale ed i nick degli gli utenti online sulla destra. In parole povere, si tratta di una chat semplicissima ma efficace, sicuramente limitata rispetto ai moderni mezzi comunicativi, ma paradossalmente apprezzata proprio per la sua praticità, da quel tipo di navigatori in cerca di divertimento “free”.

I 5 migliori Tool per la comunicazione online

Il concetto di WhatsApp è semplicissimo: inviare messaggi di testo in stile SMS a chiunque, ma senza pagare. Questa idea semplice ha raccolto milioni di fan, rendendo WhatsApp l’applicazione di messaggistica istantanea più popolare del mondo. WhatsApp è stata acquisita nel 2014 dalla Facebook Inc e da allora sono state implementate diverse nuove funzionalità. Ogni utente può inserire una immagine del profilo ed uno stato, scambiare messaggi testuali, file immagini, video ed audio ed anche effettuare chiamate VoIP verso altre persone dotate di uno smartphone con accesso ad internet ed ovviamente una versione dell’applicazione installata. Tuttavia l’app presenta alcuni limiti. Uno dei più criticati è la difficoltà di utilizzo contemporaneo da più dispositivi. Infatti fino a poco tempo fa era possibile utilizzare whatsapp da un solo Telefono, solo di recente è stato creato il servizio WhatsApp Web che consente l’accesso anche da Pc e Tablet. Tale sistema però risulta ancora macchinoso e poco pratico, soprattutto se confrontato all’offerta di competitor diretti come ad esempio Telegram.

I 5 migliori Tool per la comunicazione online

Un giorno Jack Dorsey, leggendo un dizionario di lingua inglese, si è imbattuto nella parola “Twitter“; definita come “una breve raffica di informazioni inutili”. Fu allora che “il buon Jack” ebbe un’illuminazione: era il nome perfetto per il suo social
E proprio quel social oggi consiste nella principale fonte di informazioni per la gente di tutto il mondo. Notizie, eventi ed opinioni si diffondono via twitt, in appena 140 caratteri.
Su Twitter sono nati gli hashtag ed il concetto di follower e following. La gente segue amici, persone stimate o influenti, osservandone la quotidianità ed interagendo con loro. Il limite di 140 caratteri è stato considerato, soprattutto in passato, una sorta di “filtro” qualitativo che spinge gli utenti a twittare solo i contenuti più interessanti. Grazie agli hashtag ed ai trend, la gente si informa su ciò che accade nel mondo, seguendo notizie ed aggiornandosi sulle nuove tendenze.

E a voi come piace comuniacre? Fatecelo sapere attraverso l’apposita sezione Commenti in fondo all’articolo! A presto e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter per ricevere gli utimi aggiornamenti su News, Trucchi, Consigli e Soluzioni dal mondo dell’informatica!

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

Condivisioni

2 Commenti su I 5 migliori Tool per la comunicazione online

  1. Avete dimenticato il migliore per velocità e sicurezza TELEGRAM.

    • Salve Franco e grazie per il commento. Telegram è stato citato con WhatsApp ed è vero, risulta essere una delle alternative migliori. Purtroppo ancora non è diffuso quanto WhatsApp ma vedremo a breve di dedicargli uno spazio per una degna recensione. Torna presto a trovarci!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*