!!! FLASH NEWS !!!

Disinstallare e reinstallare le app di Windows 10

Windows 10 integra al suo interno una serie di app spesso inutilizzate e di cui possiamo benissimo farne a meno. Scopriamo insieme come rimuoverle per recuperare spazio e risorse.

Disinstallare e reinstallare le app di Windows 10
Condivisioni

Fin dalle primissime versioni, Microsoft ha voluto integrare all’interno di Windows una serie di programmi atti a semplificare l’utilizzo quotidiano del Pc. Parliamo di applicazioni utili per guardare video, ascoltare musica, aprire e modificare file di testo, elaborare foto e così via.

Questi software, a volte utili e a volte un po’ meno, continuano tutt’ora ad essere presenti anche nel nuovo Windows 10, ma con una piccola differenza, ora è molto più complessa la loro rimozione nel caso non ci interessasse la loro presenza. Spesso questi software hanno l’unico scopo di veicolare i servizi a pagamento di Microsoft e, soprattutto per chi utilizza tablet due in uno, ad altro non servono se non ad occupare spazio in una memoria a disposizione già ridotta. Per questo oggi vi presentiamo uno straordinario software in grado disinstallare le app di Windows 10 in modo completamente automatico ed eventualmente reinstallarle con pochi semplici comandi, 10AppsManager. Scopriamo insieme come funziona.

Per ottenere 10AppsManager potete seguire due strade, o scaricarlo dal sito ufficiale TheWindowsClub a questo link, oppure direttamente dai server Cloud Mega riservati ai nostri lettori a questo link.

10AppsManager è un software che non necessita di installazione, quindi, una volta terminato il download dell’archivio ZIP, procedete all’estrazione del suo contenuto e posizionate la cartella ottenuta nella vostra cartella Programmi, poi avviatelo direttamente con un doppio click sul file 10AppsManager.exe.

10AppsManager

L’interfaccia grafica di 10AppsManager risulta essere, come potete notare, alquanto semplice ed intuitiva, ma prima di procedere al suo utilizzo, vi consiglio di creare un punto di ripristino del sistema, così in caso si dovessero verificare dei problemi, potrete sempre rimettere le cose a posto con pochi semplici click. Per creare un punto di ripristino in Windows 10 procedete nel seguente modo. Nel campo di ricerca di Cortana iniziate a digitare le parole crea un punto di ripristino, vedrete comparire tra le corrispondenze proprio la voce Crea un punto di ripristino. Selezionatela e vi troverete all’interno della scheda Proprietà del sistema.

10AppsManager 2
10AppsManager 3
10AppsManager 4

Ora cliccate sul pulsante Crea, digitate nell’apposito spazio una descrizione identificativa per il punto di ripristino e cliccate su Crea, attendete il termine dell’operazione e concludete cliccando su Chiudi.

10AppsManager 5
10AppsManager 6
10AppsManager 7
10AppsManager 8

Ecco fatto, ed ora che il punto di ripristino è stato creato, possiamo procedere con l’eliminazione delle App a voi inutili.

Tornate quindi alla finestra di 10AppsManager e cliccate semplicemente sul pulsante dell’App che desiderate rimuovere, confermate la scelta cliccando su Si ed attendete la conferma di avvenuta eliminazione, cliccate su OK ed il gioco è fatto, l’app selezionata risulterà ora completamente rimossa.

10AppsManager 9
10AppsManager 11
10AppsManager 12

10AppsManager prevede anche un’opzione Reinstall che permette di reinstallare le app rimosse, ma questa procedura non risulta essere tanto semplice ed efficace quanto quella di disinstallazione. Infatti, una volta cliccato sul pulsante Reinstall, vi verrà richiesto l’inserimento di un comando da PowerShell per portare a termine l’operazione che, oltretutto, provvederà alla reinstallazione di tutte le app e non darà la possibilità di ripristinarle singolarmente. Accedete quindi al pannello di Gestione attività premendo sulla tastiera la combinazione di tasti CTRL+ALT+CANC e selezionando l’opzione Gestione attività. Cliccate ora su File → Esegui nuova attività, digitate nell’apposito spazio la parola powershell, spuntate la casella Crea attività con privilegi amministrativi e cliccate su OK.

10AppsManager 19
10AppsManager 14
10AppsManager 15

Ora, nella finestra di Windows PowerShell, copiate ed incollate il seguente comando: Get-AppxPackage -AllUsers| Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”} e confermate con Invio. Attendete quindi il termine dell’operazione ed ecco che tutte le app rimosse in precedenza torneranno ad essere disponibili.

10AppsManager 16
10AppsManager 18

Ricordiamo infine che non tutte le app di Windows 10 possono essere rimosse. App come Edge e Cortana sono purtroppo talmente integrate all’interno del sistema operativo che la loro disinstallazione risulta essere davvero difficile se non impossibile, di conseguenza ciò che possiamo fare è al massimo disabilitarle. Alcune app invece, una volta disinstallate, possono essere reinstallate semplicemente scaricandole dallo Store di Windows.

Con la speranza di essere stati di aiuto a molti dei nostri lettori, vi invito come sempre ad iscrivervi alla nostra Newsletter o al nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

Condivisioni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*