!!! FLASH NEWS !!!

CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker: la protezione definitiva

Teniamo sotto controllo tutte le attività del PC rilevando e bloccando le azioni tipiche dei ransomware come CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker.

CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
Condivisioni

Ransomware, è questo l’appellativo meritato da una delle maggiori minacce informatiche comparse negli ultimi anni, una nuova tipologia di malware in grado di sequestrare i dati contenuti all’interno dei PC a scopo di ricatto.

Questi nuovi malware si diffondono tipicamente sotto forma di allegati in email inoltrate tramite massicce campagne di phishing e, quando eseguiti, avviano immediatamente un processo di criptazione di file e cartelle tramite algoritmi talmente efficaci da rendere di fatto quasi impossibile ogni tentativo di recupero. Finora anche i più potenti antivirus hanno riscontrato parecchie difficoltà nell’identificare e proteggere i loro utenti dai famosi CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker (nei nostri precedenti articoli CryptoLocker e CTB-Locker: rimuoverli e recuperare i file e CryptoLocker TeslaCrypt 3.0: rimuoverlo e recuperare i file avevamo visto come rimuoverli e tentare il recupero dei file), ma finalmente ci siamo, abbiamo scovato un custode virtuale in grado di identificare e bloccare tempestivamente questi ransomware, si chiama MalwareBytes Anti-Ransomware e lo si può tranquillamente definire la protezione definitiva contro queste nuove e temibili minacce informatiche. Scopriamo insieme come ottenerlo ed utilizzarlo.

Potete eseguire  il download di MalwareBytes Anti-Ransomware direttamente dai server Mega riservati ai nostri lettori a questo link. Una volta ottenuto il file di installazione MBARW_Setup.exe, eseguitelo con un doppio click, cliccate su Next nella finestra successiva, accettate il contratto di licenza del software spuntando l’apposita casella, cliccate su Next nelle successive quattro finestre, poi Install e terminate l’installazione cliccando su Finish. La protezione di MalwareBytes Anti-Ransomware sarà da quell’istante attiva a tutti gli effetti.

CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker

MalwareBytes Anti-Ransomware non necessita di alcun tipo di configurazione, l’unico settaggio sul quale si può intervenire è l’interruzione della protezione in tempo reale cliccando su Stop Protection. Questo fantastico tool è in grado di bloccare tempestivamente qualunque attacco da CryptoWall, CryptoLocker, Tesla, CTB-Locker e simili, inserendo i file infetti nel pannello Quarantine, dal quale potranno essere rimossi o ripristinati. Nel pannello Exclusion potrete invece inserire i file che non volete vengano rilevati come minaccia.

CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker

Ed ora un piccolo consiglio. Per spingere le possibili vittime a cliccare ed eseguire gli allegati infetti contenuti nelle email, i criminali informatici usano nascondere la reale estensione del file del virus utilizzando i tipici formati jpg, pdf e doc, è quindi molto probabile imbattersi in allegati rinominati come NomeDocumento.doc.exe. Il problema è che, di default, Windows non fa visualizzare le estensioni dei file che, di conseguenza, appariranno come un innocui documenti chiamati NomeDocumento.doc. Il consiglio è quindi di impostare Windows in modo che non ci nasconda più le estensioni dei file, ma ce li faccia visualizzare con il loro effettivo nome intero, comprensivo di estensione. Per farlo vi basterà entrare nel Pannello di controllo, cercare la voce Opzioni Esplora file (su Windows 10) o Opzioni cartella (su Windows 8 o 7) e, nella scheda Visualizzazione, togliere la spunta dalla casella Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti. Fatto questo sarete quindi in grado di riconoscere immediatamente la reale natura del file ricevuto, prima di eseguirlo.

 CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker
 CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker

Nel video qui sotto potete osservare MalwareBytes Anti-Ransomware all’opera durante la rilevazione ed il blocco tempestivo dei famosi ransomware CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker.

Concludo rinnovando a tutti l’invito ad iscrivervi alla nostra Newsletter o al nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

Condivisioni

1 Commento su CryptoWall, CryptoLocker, Tesla e CTB-Locker: la protezione definitiva

  1. Ho seguito i vostri consigli ed ho installato MalwareBytes Anti-Ransomware. Ringrazio di cuore per il vostro lavoro.

3 Trackback & Pingback

  1. CryptoLocker e CTB-Locker: rimuoverli e recuperare i file
  2. Ecco come eliminare definitivamente i ransomware dal PC | Dott. Informatica
  3. Come rimuovere Petya e recuperare i file criptati

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*