Ultimi Articoli

Come attivare il God Mode su Windows 10

Attiviamo il tool avanzato che vi permetterà di accedere alle funzioni nascoste di Windows 10

Come attivare il God Mode su Windows 10
Condivisioni

In un mio articolo precedente abbiamo esaminato alcune novità, trucchi e segreti di Windows 10, dal ritorno al menù Start all’interfaccia ancora più semplice ed intuitiva.

Alcune funzioni sono state però volutamente nascoste da Microsoft per renderne l’uso facile a chiunque e non confondere le idee a chi non ha molta dimestichezza con il Computer, tenendo comunque presente che sono sempre attivabili a patto di sapere dove andarle a trovare.

Se, quindi, desiderate fare qualcosa di specifico come modificare un’impostazione (ad esempio cambiare il programma predefinito per aprire un determinato file), occorre spulciare menù e sottomenù, addentrandosi nei meandri del sistema e passando tra impostazioni dai nomi non proprio accessibili.

Il problema è che a volte l’esistenza di queste funzioni è persino ignorata, figuriamoci sapere anche come attivarle!

La soluzione sta nel God Mode, un particolare strumento integrato in Windows 10 (ed anche nelle versioni precedenti) che permette di accedere direttamente a tutte le impostazioni più interesanti, fornendo un chiaro elenco delle modifiche che si possono applicare e dei collegamenti diretti alla schermata da cui agire, senza bisogno di estenuanti ricerche nel menù del sistema.

Il God Mode non è presente nel nuovo menù Start ne tantomeno nel Pannello di controllo, occorre pertanto attivarlo manualmente, per farlo basa che creiate una nuova cartella cliccando con il tasto destro del mouse sul desktop, andando in Nuovo e scegliendo Cartella.

Come attivare il God Mode su Windows 10

Ora nominate la cartella appena creata GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}, essa assumerà l’icona del Pannello di controllo.

 Come attivare il God Mode su Windows 10
 Come attivare il God Mode su Windows 10

Per ordinare alfabeticamente gli strumenti del God Mode fate doppio click sulla cartella appena creata e, cliccando con il tasto destro del mouse in una zona vuota, scegliete Ordina per → Nome.

Come attivare il God Mode su Windows 10

Per praticità potete anche creare sul desktop una cartella chiamata GodMode Preferiti in cui trascinare gli strumenti che usate più spesso.

Spero di essere stato chiaro e di aiuto a molti di voi, per eventuali domande, chiarimenti o segnalazioni di link non funzionanti vi invito come sempre ad utilizzare l’apposita sezione Commenti in fondo all’articolo.

Dispositivi 2 in 1

Condivisione-Social-1

Condivisioni

1 Commento su Come attivare il God Mode su Windows 10

  1. Geniale!!!! anzi… divino!!! Grazie!!!! 😀

1 Trackback & Pingback

  1. 6 modi per avviare Gestione attività in Windows 10 | Dott. Informatica

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Translate »