Ultimi Articoli

Attivare la protezione sistema di Windows 10 per aumentare la sicurezza

Windows 10 dispone di una pratica funzione che permette di creare automaticamente dei punti di ripristino da utilizzare in caso di problemi. Ecco come attivarla.

Attivare la protezione sistema di Windows 10
Condivisioni

Oggi parliamo dei punti di ripristino del sistema in Windows 10. Che cosa sono? A che cosa servono? Come si creano e come possono tornare utili?

I punti di ripristino si possono definire come una sorta di fotografia del sistema operativo e dei software installati in un determinato momento. Nel momento in cui si verifica un problema di funzionamento nel sistema operativo, magari provocato dall’installazione corrotta di qualche software o applicazione, ecco che la presenza di un punto di ripristino può davvero tornare utile, permettendoci di ritornare indietro ad una configurazione del sistema operativo certamente funzionante, ripristinando per l’appunto tutte le condizioni fotografate in quell’istante.

Questa funzione, in Windows 10 denominata Protezione sistema, purtroppo non è attiva come impostazione predefinita. Per procedere alla sua attivazione sarà necessario riservare una determinata quantità di spazio sul disco in modo da concedere al sistema operativo di eseguire al suo interno il salvataggio dei dati necessari.

Lo spazio da riservare a tale operazione, viste soprattutto le dimensioni degli hard disk oggi sul mercato, non è per niente molto, una quantità compresa tra i 10 e i 15 Gb potrebbe essere già sufficiente affinché la funzione possa diventare davvero utile, custodendo così più di un punto di ripristino da poter scegliere in caso problemi.

La procedura per attivare la Protezione sistema e creare così automaticamente punti di ripristino con Windows 10 è piuttosto semplice e consigliamo vivamente di eseguirla. Vediamo subito come fare.

Attivare la protezione sistema di Windows 10

La prima cosa che dovete fare è accedere alla sezione Sistema del Pannello di controllo. Per farlo, aprite il campo di ricerca di Cortana, digitate sistema e, dai risultati che appaiono selezionate la voce Sistema (Pannello di controllo).

Sistema Windows 10

Ora cliccate su Impostazioni di sistema avanzate e, nella nuova finestra che si apre, selezionate il pannello Protezione sistema.

Impostazioni di sistema avanzate windows 10
Proprieta del sistema windows 10

In Protezione sistema selezionate il disco (nel nostro caso il disco locale C:), cliccate su Configura… e spuntate la voce Attiva protezione sistema.

Proprieta del sistema windows 10
Attiva protezione sistema windows 10

Nella parte bassa, attraverso il selettore a scorrimento, scegliete la quantità di spazio da dedicare e concludete l’operazione con Applica.

Applica protezione sistema windows 10

Una volta attivata la Protezione sistema di Windows 10, in caso di problemi potrete tornare sulla finestra precedente e selezionare la voce Ripristino configurazione di sistema. Cliccando su Avanti avrete accesso ad una serie di punti di ripristino creati automaticamente dal sistema e disposti in ordine cronologico.

Ripristino configurazione di sistema windows 10
Ripristino configurazione di sistema windows 10
Ripristino configurazione di sistema windows 10

Da qui potrete quindi facilmente sceglierne uno e ripristinare il vostro PC ad una configurazione sicuramente funzionante. Durante la procedura di ripristino configurazione di sistema non vengono oltretutto cancellati eventuali file, come documenti, foto o video salvati all’interno dell’hard disk.

Cosa aspettate? Attivate subilo la Protezione sistema di Windows 10 e non dimenticate di iscrivervi alla nostra Newsletter o al nostro Feed RSS per rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli pubblicati.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO?

SE NON LO HAI GIÀ’ FATTO, AIUTACI A CONDIVIDERLO CON I TUOI AMICI

TI BASTA UN PICCOLO CLICK 😉

Condivisioni

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*